Asteroids' Marathon 2016

Home

Le "Regole del Gioco" - Regolamento ufficiale 2016

 – Edizione 2016

A cura di Giovanni Anselmi,
con aggiunte di Rodolfo Calanca, Enrico Bonfante e Paolo Bacci



1. TEMA DEL CONCORSO

Lo scopo del concorso “Maratona di Asteroidi” è quello di premiare gli astrofotografi che nel periodo 30 giugno / 11 luglio, avranno catturato le immagini del maggior numero di asteroidi.

2. PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONE

La partecipazione al concorso è libera e gratuita, senza limiti di età.

Si può partecipare in qualsiasi momento, anche a concorso iniziato (fino all'alba dell'11 luglio).

Per partecipare si dovrà inviare una email all'indirizzo hunter@asteroidsmarathon.net con i seguenti dati:

  • COGNOME NOME

  • DATA E LUOGO DI NASCITA

  • INDIRIZZO DI RESIDENZA

  • RECAPITO TELEFONICO (MEGLIO CELLULARE)

  • INDIRIZZO EMAIL (a cui mandare informazioni sull'evento)

  • STRUMENTAZIONE CHE SI VUOLE UTILIZZARE

  • LUOGO DA CUI SI VUOLE RIPRENDERE

  • POSTAZIONE FISSA O MOBILE

  • POSTAZIONE RICONOSCIUTA (CODICE OSSERVATORIO1)

I dati inviati saranno utilizzati per creare il codice personale di partecipazione.

3. CATEGORIE DI PARTECIPANTI

I partecipanti sono suddivisi in 3 categorie:

- telescopi in postazione mobile
- telescopi in postazione fissa
, ma che non dispongono ancora di codice Osservatorio rilasciato dal Minor Planet Center (MPC)
- telescopi in postazione fissa
, con codice MPC dell’Osservatorio2

N.B.: la divisione in categorie è necessaria perché vogliamo dare pari opportunità sia a chi già opera nel mondo degli asteroidi, sia a coloro che invece iniziano ora. E’ ovvio che chi dispone di postazione “mobile” è sicuramente sfavorito rispetto a chi dispone di postazione fissa. Inoltre, chi ha la strumentazione fissa e dispone di codice MPC parte favorito rispetto a chi non dispone di tale codice per il semplice motivo che quasi certamente ha più esperienza osservativa in questo genere di caccia.

4. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Ogni partecipante con postazione fissa dovrà:

1) nel periodo 30 giugno (dal tramonto) - 11 luglio 2016 (all'alba), fotografare zone di cielo liberamente scelte a caccia di asteroidi, oppure può attingere ad un breve elenco di asteroidi, con le relative effemeridi, pubblicato nel nostro sito www.asteroidsmarathon.net . Può anche cercare asteroidi creandosi le effemeridi personalizzate ricavate dalla pagina dell’Ephemeris service: www.minorplanetcenter.net/iau/MPEph/MPEph.html

2) determinare le posizioni astrometriche degli asteroidi osservati, con qualcuno dei software normalmente utilizzati. Chi non ha esperienza di misurazioni astrometriche, potrà apprendere i rudimenti del calcolo seguendo le dirette dei nostri esperti, che si terranno nelle date che indicheremo nel nostro sito: www.asteroidsmarathon.net . A titolo puramente indicativo, si potranno utilizzare, tra gli altri, i seguenti software gratuiti:

- IRIS, www.astrosurf.com/buil/us/iris/iris.htm

- Astroimagej, www.astro.louisville.edu/software/astroimagej/

I partecipanti che osservano da postazione mobile sono esentati dal rilevamento astrometrico, anche se la presenza di tale dato sarà comunque valutata.

5. FORMATO DELLE IMMAGINI

Le immagini dovranno essere ottenute con sensori digitali (fotocamere o CCD).

I partecipanti con postazione mobile dovranno inviare due immagini per ogni asteroide, così da evidenziarne il movimento, all'indirizzo concorso@asteroidsmarathon.net. Le immagini dovranno essere in formato JPG di non più di 2MByte di dimensione. Qualora necessario, in fase di valutazione, potranno essere richiesti i file in formato grezzo.

I partecipanti con postazione fissa, una volta ottenute le immagini, dovranno calcolare le posizioni astrometriche in formato MPC3 di ogni asteroide che dovranno poi essere inviate (corredati da fotografia in formato JPG di non più di 2MByte di dimensione) all'indirizzo concorso@asteroidsmarathon.net.

Per poter gestire al meglio il materiale, opportuno inserire tutte le immagini in un unico file compresso (ZIP) contenente un file di testo con le misurazioni (necessario solo per le postazioni fisse) e i file delle fotografie.

Il file txt e il file zip che lo conterrà dovrà avere come nome il codice che verrà assegnato al partecipante. I file immagini a corredo invece dovranno avere il nome o codice dell'asteroide, la data ed ora del rilevamento e il progressivo

Esempi:

  • vesta-20160705-021530_01.jpg e vesta-20160705-023010_02.jpg = sequenza immagini dell'asteroide Vesta fotografato il 5 luglio 2016 alle ore 2:15:30 e alle ore 2:30:10;

  • 382412-20160705-021530_01.jpg e 382412-20160705-023010_02.jpg = sequenza immagini dell'asteroide (382412) 1997 SZ3 fotografato il 5 luglio 2016 alle ore 2:15:30 e alle ore 2:30:10)

Il tutto dovrà pervenire via email entro il 31 luglio 2016.

Sulle fotografie, oltre a segni che indichino l'asteroide, non potrà comparire alcun altro segno identificativo, pena l’esclusione.

L’organizzazione del concorso confermerà via mail l’avvenuta ricezione delle fotografie e successivamente pubblicherà sul sito le immagini inviate (ancora da valutare).

6. GIURIA E MODALITA’ DI VOTAZIONE

Alla chiusura del bando di partecipazione, una giuria effettuerà una attenta analisi delle fotografie e dei dati pervenuti, e appurerà per ogni partecipante l’effettivo numero di asteroidi correttamente identificati.
In caso di ex equo i criteri di scelta premieranno nell’ordine: il partecipante che ha usato lo strumento di minor diametro; il partecipante più giovane; la maggiore magnitudine media degli oggetti fotografati; la minore altezza sull’orizzonte media calcolata per ogni oggetto al momento dello scatto.

7. PREMI

Il concorso prevede lassegnazione di premi tra cui tre targhe che saranno consegnate dai “padrini” della MARATONA (personaggi di grande caratura culturale ed artistica)

8. LUOGO, DATE DI SVOLGIMENTO E PREMIAZIONE

La data della premiazione : seconda metà di ottobre 2016, presso un importante centro congressi di Milano.





Contatti:

Rodolfo Calanca – rodolfo.calanca@asteroidsmarathon.net

Enrico Bonfante – enrico.bonfante@asteroidsmarathon.net

Paolo Bacci – paolo.bacci@asteroidsmarathon.net




 

1 Per codice osservatorio intendiamo il codice che viene attribuito dal Minor Planet Center a seguito della sottomissione di misurazioni astrometriche (es. C63 - Giuseppe Piazzi Observatory, Ponte in Valtellina )

2 Per codice osservatorio intendiamo il codice che viene attribuito dal Minor Planet Center a seguito della sottomissione di misurazioni astrometriche (es. C63 - Giuseppe Piazzi Observatory, Ponte in Valtellina )

3 http://www.minorplanetcenter.net/iau/info/ObsFormat.html